• Arup Singapore Pte. Ltd.

    Sviluppo a uso misto Tanjong Pagart – Guoco Tower

    Singapore

Sintesi del progetto

Progetto

Arup Singapore Pte. Ltd. è stata incaricata di fornire servizi civili e strutturali per lo sviluppo del progetto da 3,2 miliardi di dollari del Guoco Tower, una torre di 64 piani, alta 290 metri, ad uso misto residenziale e commerciale che sarebbe diventata la più imponente di Singapore. Il progetto includeva anche un edificio di media altezza adibito a hotel, un altro di sei piani e uno sotterraneo su tre livelli collegato direttamente all'attuale stazione ferroviaria Mass Rapid Transport. Il governo ha imposto che lo scavo e la costruzione delle fondamenta limitassero il movimento della stazione e degli edifici esistenti di meno di 15 e 25 millimetri, rispettivamente. Ma, la natura variabile del suolo in quell'area rendeva difficile la proiezione delle prestazioni mediante i metodi tradizionali.

Soluzione

Dato che Arup Singapore ha dovuto esaminare le diverse condizioni del suolo in tempi molto ristretti, il team di progetto ha dato il via a uno studio geotecnico completo dell'area circostante. I risultati indicavano che lo sviluppo avrebbe richiesto fondamenta a platea rinforzate da piloni, ottenute con un processo di scavi sequenziali, suddiviso in quattro sezioni. Analizzando i dati raccolti e creando simulazioni 3D, il team di progetto è stato in grado di prevedere le sollecitazioni del suolo e l'interazione delle fondamenta con le strutture circostanti. Grazie a simulazioni individuali delle prestazioni di ciascun pilone, è stato possibile prevedere come la torre si sarebbe assestata nel tempo e definire lo spessore della platea che doveva supportare ogni sezione dello sviluppo.

Risultato

Per accelerare il processo di costruzione, Arup Singapore ha eseguito lo scavo in quattro fasi. L'analisi dettagliata del suolo ha permesso ad Arup Singapore di ottimizzare il posizionamento di ciascun pilone e di ridurre il carico dal 30 al 35%. Mediante un'accurata misurazione della competizione del suolo, il team di progetto ha potuto evitare la realizzazione di una berma prevista sul terreno e dei montati inclinati ad angolo, pur riuscendo a garantire la stessa forza. Nonostante l'enorme movimento del suolo generato dallo scavo, i piani creati utilizzando l'analisi geotecnica hanno mantenuto il movimento della stazione di transito e degli edifici esistenti ben al di sotto dei requisiti imposti dal governo. Oggi, la torre risulta completata e interamente occupata e il suo progetto è destinato a costituire un punto di riferimento per opere future.

Software

Arup Singapore ha effettuato l'analisi iniziale del sottosuolo mediante il software geotecnico e geoambientale gINT di Bentley grazie al quale è riuscito a gestire tutti i dati geotecnici, durante tutte le fasi del programma. Sempre mediante gINT, il team di progetto ha pubblicato un report interpretativo completo, analizzando tutte le proprietà e i rischi, in una sola settimana dal completamento dei rilievi. Il software gINT e i dati dei sensori sono stati utilizzati per produrre simulazioni del suolo all'interno di PLAXIS, che fungeva da soluzione completa per la risposta del terreno e della struttura, eliminando la necessità di altre piattaforme software. Le analisi condotte con PLAXIS hanno aiutato il team a contenere i movimenti del terreno e a trovare il modo di rafforzare e semplificare la progettazione delle fondamenta.

Playbook del progetto: gINT, MicroStation, PLAXIS

Risultati/dati:
  • Arup Singapore ha utilizzato gINT per analizzare le diverse composizioni del suolo e migliorare la modellazione del movimento, permettendo di prevedere con maggiore precisione le prestazioni future della torre di 64 piani e 290 metri di altezza, sia nella fase di scavo che di costruzione.
  • La modellazione 3D in PLAXIS ha aiutato il team di progetto a semplificare le strutture di supporto, ridurre dal 30 al 35% il carico sui piloni trivellati e ridurre i tempi in modo significativo.
  • Arup Singapore ha stabilito che lo scavo doveva essere eseguito in quattro fasi e questo ha permesso che il movimento del suolo attorno alle strutture esistenti fosse mantenuto ben al di sotto dei limiti imposti dal governo, riducendo al minimo l'impatto sulle strutture circostanti e su una delle stazioni della linea ferroviaria Mass Rapid Transit.
Citazione:
  • "Il software geotecnico di Bentley ha migliorato la metodologia di progettazione e favorito l'efficienza attraverso flussi di lavoro digitali, consentendoci di fornire una soluzione sicura e a costi contenuti per la costruzione delle fondamenta, nonché di risolvere i problemi correlati al sito e le sfide incontrate durante la costruzione."

    Ei Sandar Aung Win Senior Geotechnical Engineer Arup Singapore