• DTK Hydronet Solutions

    Progettazione digitale della rete idrica e gestione degli asset per il progetto di fornitura idrica di Dibrugarh

    Dibrugarh, Assam, India

Sintesi del progetto

    • WATER WASTEWATER AND STORMWATER NETWORKS - DTK Hydronet Solutions

La necessità di un'infrastruttura idrica adeguata   

Situata lungo il fiume Brahmaputra, Dibrugarh è una delle principali città dell'Assam, in India, e un centro industriale, educativo e sanitario emergente della regione. Nonostante la sua posizione a ridosso del fiume, la città non dispone di un servizio centralizzato per la fornitura di acqua potabile per le 25.391 abitazioni della città, che ospitano 167.733 persone. Per l'inconsistente e iniquo approvvigionamento idrico e data la qualità dell'acqua fortemente compromessa, il governo aveva avviato il progetto di un'infrastruttura idrica che garantisse una distribuzione adeguata e un accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7, all'acqua potabile. L'iniziativa da 25 milioni di dollari comprende l'ingegneria, l'approvvigionamento e la costruzione di una rete idrica integrata di 220 chilometri. DTK Hydronet era stato interpellato come consulente tecnico e ha affrontato le sfide di coordinamento e ingegnerizzazione che si presentavano nella collaborazione con l'appaltatore e l'utenza, nonché nella risoluzione dei problemi legati all'acqua non fatturata (NRW, Non-Revenue Water).

 

Digitalizzazione delle pratiche di progettazione convenzionali

Hydronet intendeva implementare la modellazione e l'analisi idraulica per l'intero schema e sviluppare una piattaforma integrata per la gestione degli asset, che la aiutasse a soddisfare le esigenze dell'utenza e limitasse il NRW. Tuttavia, per l'azienda sarebbe stato impossibile lavorare con i metodi convenzionali di condivisione dei file e condurre gli studi idraulici entro i tempi previsti. Di fronte all'assenza di un repository di dati centrale, all'assenza di stanziamenti per le aree distrettualizzate misurate (DMA, District Metered Area) e ai processi manuali insufficienti, DTK Hydronet aveva bisogno di creare un ambiente aperto e interconnesso di dati e di digitalizzare i flussi di lavoro della progettazione e della gestione degli asset. Questo sistema avrebbe aiutato a ottimizzare la collaborazione, la progettazione e la gestione nell'intero ciclo di vita.

 

Le applicazioni di Bentley forniscono una soluzione integrata

Avendo già familiarità con le applicazioni Bentley, DTK Hydronet ha scelto ProjectWise e OpenFlows per sviluppare una piattaforma GIS basata sul cloud, in grado di gestire le informazioni ed eseguire la modellazione idraulica. L'utilizzo di ProjectWise per ospitare il repository delle risorse digitali ha fornito un'unica fonte di verità di tutti i dati e i modelli di progetto accessibili da DTK Hydronet, dall'appaltatore e dall'utenza. La piattaforma ha migliorato la collaborazione e ottimizzato la risoluzione dei problemi, mantenendo il progetto nella direzione e nei tempi previsti. DTK Hydronet ha utilizzato OpenFlows WaterGEMS per sviluppare il modello idraulico iniziale e generare oltre 100 scenari per agevolare l'appaltatore e l'utenza nel comprendere il progetto. Utilizzando OpenFlows HAMMER, l'azienda ha condotto un'analisi transitoria e di sovraccarico dettagliata, per salvaguardare la rete e ha inoltre integrato tutti i dati e i modelli degli asset in un modello del servizio 3D completo, accessibile tramite dispositivi mobili e basati sul Web.

 

La digitalizzazione promuove l'abbattimento dei costi e la sostenibilità

OpenFlows WaterGEMS, da solo, ha generato un risparmio del 80% sui tempi di sviluppo del modello iniziale, rispetto alle pratiche precedenti. In combinazione con OpenFlows HAMMER, le applicazioni hanno favorito un risparmio del 60% sui tempi di progettazione complessivi e del 15% sui costi delle apparecchiature. Lavorando in un ambiente interconnesso di dati, DTK Hydronet ha completato il progetto in 50 giorni, 70 giorni prima di quanto previsto. Eseguendo un'analisi digitale della gestione della pressione dinamica, l'azienda ha dimostrato l'efficacia dei DMA, fornendo uno schema idrico intelligente che limiterà la NRW a non oltre il 15%. Utilizzando la tecnologia Bentley, DTK Hydronet ha ottenuto un cambiamento di paradigma nelle pratiche di ingegneria digitale, con un conseguente miglioramento degli asset idrici e della gestione basata sul rischio, per garantire un sistema di fornitura idrica affidabile e sostenibile. Questo progetto migliorerà in modo diretto lo standard di vita di circa 250.000 persone, fino ad almeno il 2050.

 

Playbook del progetto: OpenFlows HAMMER, OpenFlows WaterGEMS, ProjectWise

Risultati/dati:
  • DTK Hydronet ha creato un ambiente interconnesso di dati per fornire uno schema idrico intelligente in grado di fornire l'accesso diretto, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, all'acqua potabile a tutte le abitazioni di Dibrugarh.
  • La tecnologia integrata di Bentley ha favorito l'implementazione dei flussi di lavoro digitali, riducendo del 60% i tempi di progettazione e abbattendo del 15% i costi di magazzino.
  • L'utilizzo di OpenFlows per la modellazione e l'analisi collaborativa dell'impianto idraulico ha permesso a DTK Hydronet di completare l'intero progetto 70 giorni prima del previsto, nonostante le restrizioni dovute al COVID-19.
Citazione:
  • ProjectWise, OpenFlows WaterGEMS e OpenFlows HAMMER vengono ampiamente utilizzati per garantire la fornitura continua, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, di acqua potabile, equamente ripartita, all'intera città di Dibrugarh, che attendeva da decenni una soluzione.

    Devashri Karve Co-fondatore DTK Hydronet Solutions