• Khatib & Alami

    3D Reality Model for Military

    Muscat, Oman

Sintesi del progetto

Creazione di un digital twin su scala nazionale

Per migliorare la sicurezza nazionale, il Sultanato dell'Oman voleva creare un digital twin dettagliato di un'area di circa 250 chilometri quadrati nella zona meridionale del paese. A tale scopo, ha contattato Khatib & Alami richiedendogli di acquisire circa 330.000 immagini da droni e costruire un modello della realtà 3D che includesse 43.000 edifici completamente strutturati. Per soddisfare le esigenze dell'Oman, Khatib & Alami doveva fornire un alto livello di precisione e rispettare una scadenza rigorosa di 125 giorni, con soli 14 giorni a disposizione per l'acquisizione di immagini aeree. Le condizioni meteorologiche rappresentavano una sfida, data l'intensa luce solare, le alte temperature, il tasso di umidità e il forte vento. Lavorando con una rigorosa pianificazione dei voli, prima di iniziare i rilevamenti aerei, Khatib & Alami doveva assicurarsi che le immagini acquisite fossero accurate.

Risolvere le sfide ricercando le applicazioni giuste

Le sfide legate ai voli APR richiedevano una gestione attenta, con i team che dovevano lavorare in parallelo per verificare l'accuratezza delle immagini acquisite con tempi di volo limitati. Cercare il miglior software per l'acquisizione dei dati e per la produzione di un modello della realtà era fondamentale sia per rispettare la scadenza che per l'elevato livello di accuratezza richiesto. Prima di iniziare il progetto, Khatib & Alami aveva esaminato varie applicazioni per determinare quale avrebbe funzionato meglio. Una delle applicazioni considerate aveva prodotto immagini di dimensioni troppo grandi che impedivano di lavorare in modo rapido su un'ampia area di produzione. Un'altra applicazione non era riuscita a produrre calcoli per il Ground Sampling Distance (GSD) e una terza non era riuscita a produrre immagini di qualità per l'elevata ampiezza dell'area da sorvolare.

Successo nuovamente assicurato con le applicazioni Bentley

Khatib & Alami aveva finalmente trovato la soluzione con ContextCapture. Si era subito resa cono che l'applicazione supportava il reality modeling di vaste aree e che poteva rapidamente produrre informazioni in diversi formati, consentendo un'integrazione GIS completa e fluida. Il sezionamento la aiutava a correggere gli errori nei dati durante l'acquisizione, mediante la ricerca di corrispondenze nelle immagini corrette. Gli algoritmi di ricostruzione hanno supportato l'azienda nell'integrare perfettamente diversi livelli di luminosità e angolazioni delle immagini. Sfruttando l'interoperabilità di ContextCapture, Khatib& Alami è riuscita a esportare i dati acquisiti in un'applicazione di terze parti che già utilizzava, per produrre un modello della realtà 3D. Utilizzando LumenRT, ha dato vita al digital twin con video animati che potevano simulare i potenziali scenari di inondazione e produrre un ciclo giorno/notte.

Aspettative superate a costi contenuti

Grazie all'aiuto delle applicazioni Bentley, Khatib & Alami ha superato le aspettative del governo dell'Oman. Sfruttando il volo dei droni, ha raccolto più dati del previsto e sono stati in grado di espandere l'area di rilevamento da 250 a 280 chilometri quadrati, il tutto mantenendo la scadenza di 14 giorni. Mentre il piano originale prevedeva di raggiungere l'accuratezza GSD di 10 centimetri e DSM di 20 centimetri, il risultato ottenuto aveva riportato una precisione di 5 centimetri per entrambe i calcoli. Persino con i risultati di gran lunga migliorati, le applicazioni Bentley hanno ulteriormente aiutato ad abbattere i costi durante il processo di progettazione. Grazie ai processi automatizzati, il team è riuscito a ridurre le ore di lavoro, generando un risparmio di 150.000 dollari, completando il progetto in soli 90 giorni invece dei 125 previsti e abbattendo i costi di ulteriori 48.000 dollari. I risparmi ottenuti sono stati investiti dal governo dell'Oman per sfruttare il digital twin per una pianificazione complessa di scenari e soluzioni ottimizzate, mantenendo il paese sicuro e pronto per eventuali disagi. 

 

Playbook del progetto: ContextCapture, LumenRT

Risultati/dati:
  • Il governo dell'Oman aveva incaricato Khatib & Alami di creare un digital twin di un'area di 250 chilometri quadrati della città di Muscat e dintorni, inclusi 43.000 edifici, con un elevato livello di dettaglio.
  • ContextCapture ha permesso di acquisire 330.000 immagini e verificarne la precisione nell'ambito di un rigido programma di volo APR di soli 14 giorni.
  • Sfruttando i voli APR, ContextCapture ha consentito di acquisire una maggiore quantità di dati rispetto al previsto, espandendo il digital twin da 250 a 280 chilometri quadrati.
  • Sebbene la scadenza complessiva di 125 giorni fosse considerata aggressiva, l'efficienza operativa ha consentito di completare il progetto in soli 90 giorni, con un risparmio significativo sui costi.
Citazione:
  • Per consegnare il progetto, il nostro team ha acquisito 330.000 immagini APR, creato un modello digital twin e vettorializzato automaticamente in 3D 43 mila edifici dell'intera area mediante l'utilizzo di ContextCapture di Bentley e ERSI di ArcGIS, ottenendo visualizzazioni e analisi estremamente dettagliate e di alta qualità. [Il digital twin] è stato consegnato in soli 90 giorni, con un anticipo di 35 giorni rispetto al previsto e con una qualità migliorata, a costi ridotti.

    Rouba Zantout Manager and Senior Business Analyst Khatib & Alami